L’ora del bagnetto: come farlo e quando farlo

30 Aprile 2014

bagnetto

Il rituale del bagnetto non solo può essere l’occasione per passare del tempo prezioso insieme con il tuo piccolo, ma anche un modo per farlo rilassare prima di metterlo a nanna. Di solito, è un momento speciale vissuto dalla mamma e il bambino o dal papà e il bambino, ma potrebbe essere un’idea confortevole anche fare il bagnetto alla presenza di entrambi i genitori.

Bagnetto neonato ogni quanto e come renderlo una coccola

Provate quindi a rendere questo momento speciale non solo per il vostro bambino, ma anche per voi. Niente fretta e nervosismi, prendetevi tutto il tempo che occorre per le coccole: ad esempio, accendete una luce colorata riposante e piacevole, usate un brucia­ essenza con qualche goccia di olio essenziale di lavanda o arancio per diffondere nell’aria un buon profumo, infine, mettete una musica rilassante.

La temperatura ottimale dell’acqua per il bagnetto dei neonati è fra 37 e 38 gradi; se avete paura di sbagliare usate inizialmente un termometro per essere sicuri che non si bruci.

La frequenza del bagnetto neonato

Parlate dolcemente al vostro piccolo e immergetelo gradualmente nell’acqua, facendo molta attenzione alla testa. Se il vostro bambino è molto piccolo non prolungate a lungo il bagnetto e ripetetelo solo 2 o 3 volte a settimana.

Man mano che cresce, potrete piacevolmente allungare i tempi e la frequenza. Immaginate tra qualche mese le sue prime avventure camminando a gattoni alla scoperta di ogni angolo nascosto della casa… eh sì, avrà bisogno di un bel bagnetto ogni sera!

Il bagno è senza dubbio il miglior modo per andare al letto, sia per grandi che per piccini, e pian piano per il vostro bambino diventerà un momento magico e giocoso da passare insieme con mamma e papà. Se invece non riuscite proprio a convincerlo a lavarsi, provate con qualche gioco galleggiante e invece di dire “amore, è l’ora del bagnetto” provate con “amore, è l’ora di giocare… con l’acqua (ma detto sottovoce)!”.

Leggi anche: Le fasi fondamentali della crescita di un neonato